skip to Main Content
Roberto Bertollini Entra Nel Comitato Scientifico Di Medical Facts

Roberto Bertollini entra nel comitato scientifico di Medical Facts

Il comitato scientifico di Medical Facts continua a crescere e siamo felici di annunciarvi l’ingresso al suo interno di Roberto Bertollini.

Roberto Bertollini è uno studioso di livello internazionale e siamo felicissimi di accoglierlo tra le nostre fila. Laureato in medicina e specialista in pediatria, ha continuato i suoi studi conseguendo un Master in Sanità Pubblica presso una delle istituzioni più prestigiose del mondo in questo campo, la Johns Hopkins University di Baltimora, negli Usa.

Per molti anni ha lavorato all’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e, nel tempo, ha ricoperto incarichi di grande prestigio: ha diretto, infatti, il dipartimento di “Ambiente e Salute” (lavorando in particolare su temi relativi ai cambiamenti climatici), e quello di “Promozione della salute”. Ha ricoperto questi ruoli sia a livello europeo, che a livello internazionale. Dal 2011 al 2016 è stato il direttore dell’ufficio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità a Bruxelles e Rappresentante dell’Organizzazione Mondiale della Sanità presso le istituzioni europee.

Attualmente vive in Qatar, dov’è consigliere del Ministro della Salute. Continua, inoltre, il suo impegno a livello europeo come membro del comitato scientifico della Commissione Europea sulla Salute, l’Ambiente e i Rischi Emergenti.

Il suo impegno in Medical Facts

Su Medical Facts scriverà dei temi di cui si è sempre principalmente occupato a livello professionale (e di cui è uno dei massimi esperti), ossia quelli legati all’ambiente, all’inquinamento e ai cambiamenti climatici, fondamentali per la nostra salute: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, il 25% delle cause di morte nel mondo sono attribuibili a fattori ambientali.

Roberto, che su queste tematiche ha scritto innumerevoli articoli scientifici e capitoli di libri, ce ne parlerà con assoluta competenza e autorevolezza, dettate da anni e anni di studio ed esperienza in ambito europeo e internazionale.

Non possiamo che essere felicissimi che Roberto abbia deciso di unirsi al nostro comitato scientifico: le questioni che affronterà sono di grande interesse e attualità e con lui potremo aggiungere un pezzo di indiscusso valore alla nostra lotta per un’informazione scientifica corretta. Rimanete con noi, e presto lo leggerete.

 

Roberto Burioni e Renata Gili

 

(Nella foto Roberto Bertollini)

 

Back To Top